25 maggio 2009

Profonde riflessioni



Visto che i miei collaboratori sono meno utili delle Reebok Pump, rieccomi a scrivere un post di persona. Oggi, mentre passeggiavo, mi sono venuti in mente due o tre argomenti seri da trattare sul mio blog perche' mi sembrava che scrivere idiozie per tre anni consecutivi potesse essere intellettualmente deprimente e potesse farmi passare per un cretino agli occhi della gente. Insomma anche io, come tutti, ho i miei sogni, i miei valori, la mie paure, le cose in cui credo, i miei punti fermi, i miei sentimenti. Uno di questi punti fermi e' scrivere minchiate, quindi quell'attimo di riflessione e' durato al massimo 45 secondi e poi ero gia' li' a fissare quei nuovi pantacollant trasparenti tanto di moda.

Tornando all'argomento principale del post, che tra l'altro non ho ancora definito, volevo dirvi che in quanto votante all'estero mi stanno arrivando i volantini elettorali dei miei partiti preferiti. L'anno scorso avevo optato per votare il simbolo dal design piu' accattivante, quest'anno opto per votare quelli che NON mi rompono le balle mandandomi il volantino. I primi a fregarsi con le proprie mani sono stati quelli de "Il popolo delle liberta' - Berlusconi presidente" (il cui nome sembra quantomeno ironico/sarcastico), i quali hanno colpito con una bella busta gia' venerdi' mattina. Confesso che sotto sotto ero anche un po' eccitato nell'aprile la busta perche' mi avevano detto che Berlusconi aveva nominato un casino di veline gnocchissime (che avrei votato subito) e invece, appena aperta la busta, ho visto quella li' nella foto. Ho fatto un urlo inorridito che si e' sentito fino a Birkenhead. La Didona ha subito pensato che avessi cancellato per sbaglio il salvataggio di Final Fantasy Tactics dopo 120 ore di gioco, invece quando anche lei ha visto la foto e' svenuta e ho dovuto cercare una foto del suo nuotatore britannico preferito per rianimarla.

Dopo questo shock ho aperto Facebook per controllare (cosa importantissima) se i miei amici avessero fatto uno di quei test del tipo "Che ingrediente della pizza sei?" con il risultato "Salame piccante", con a seguito dettagliata spiegazione psicologica del significato. Nessuno di loro l'aveva fatto, purtroppo, allora mi sono soffermato su quello che i miei amici pensavano. Uno aveva scritto "VIVI OGNI GIORNO COME SE FOSSE L'ULTIMO!".

Il lettore distratto potrebbe pensare: "va' che bello slogan, un invito a trascorrere ogni giorno pienamente, sentendosi appagati e senza mai rinunciare a niente, senza mai rimandare o essere pigro".

Io invece pensavo all'altra interpretazione: cazzo e' il mio ultimo giorno!!! PANICO!!! DOMANI MUOIO!!! AAAAAAAAAHHHH! Ma perche' proprio io!!! Mi chiudo nel letto a piangere, non chiamo nemmeno i miei... andatevene via tutti! No... cosa faccio... forse posso scappare... ma dove? Ma come? Merda merda merda.... ma guarda te se proprio oggi doveva essere l'ultimo giorno che mercoledi' c'era pure la finale di Champions... Dio mio che sensazione brutta... sudo tutto... ma tu pensa... cosa faccio adesso e chi lo spiega alla Didona poi... ho anche gia' pagato i biglietti per scendere in Italia, non me li rimborsano nemmeno... miii il giorno piu' brutto della mia vita!

La gente dovrebbe pensare prima di scrivere il proprio status su Facebook, c'e' gente sensibile che potrebbe leggerlo. Sarebbe stato meglio "Vivi ogni giorno come se avessi la certezza matematica di avere altri 50 anni davanti da vivere". In quel caso passeresti un giorno col buonumore, non con il panico di combinare qualcosa in fretta o la paura di morire.

46 commenti:

Anonimo ha detto...

# Esprimi il tuo voto come fosse l'ultimo ...

Cek ha detto...

Busca, perchè non scrivi i post in inglese e il tuo stato su facebook in italiano?

ilbusca ha detto...

Perche' su Facebook ho amici internazionali mentre sul blog no.

Cek ha detto...

vantone!

ilbusca ha detto...

Vantone?

Rabb-it ha detto...

Ehi ex-concittadino, ve lo posso offire un caffé a te e a Didona quando ripassate in Italia?

Ah avvertimento per Didona, hanno finito la rotonda in regione cesolo, ora ci sta fabbro con incudine... a far paio con la filanda(qualcuno dice heidi) ad Aranco...

forse dovrei fare un giro fotografico e pubblicarle così sapete che vi aspetta al rientro?
Hanno messo pure un cilindrato(sì mercu scurot) dove ci stava il vecchio chiosco in piazza Cavour.

E si è spostato il baretto davanti alla biblioteca ora sta di fianco molto più grande, non sono ancora mai entrata.

Forse ci sono anche altre cose, ma non è che posso scriver tutto in un commento.

E diamine hai ragione, quel messaggio andrebbe rivisto!

Vado a sciogliermi per bene in fabbrica.

(Ok non entro prima delle 2, ma dovrò mica ripasssare di qui tra un ora e mezza prima di entrare?)

Buona giornata.

Cek ha detto...

...io ho gli amici internazionali... io invece ho i mocassini

ilbusca ha detto...

Se dicessi "Ho amici che non capiscono l'italiano", va bene?

Cek ha detto...

mmm..sì, dai...può andare...

dottoressa A. Fabiani ha detto...

e sbaliato scrivere "scendere in italia".
non devi mica sciendere le scale.

ilbusca ha detto...

Siccome le cartine geografiche sono convenzionalmente illustrate col Nord sopra e il Sud sotto, quando vado da Liverpool all'Italia mi muovo dall'alto al basso, quindi scendo.

Patata ha detto...

Odio i test di facebook

dottoressa A. Fabiani ha detto...

busca, ance la cartina sè la meti x tera è piata propio come la tera. non sciendi. piutosto, ti muovi di la o di quà.
inpara, busca, inpara.

Huck ha detto...

Monica dice "andar giù a Brescia" anche quando parte da Bari... È grave?

ilbusca ha detto...

Lo stesso errore che fa la Didona. Per me e' grave.

Patata ha detto...

Secondo me andrebbe tutto rivisto in base all'altitudine riferita al livello del mare dell'esatta posizione di dove uno si trova nel momento della partenza (considerando anche se uno si trova al 10 piano di un palazzo di Seso S.G.). Si paragona questo valore con lo stesso riferito alla propria meta e si valuta se si deve salire o scendere.

Cek ha detto...

a me la dott.ssa fabiani fa ridere un casino

ilbusca ha detto...

Ma perche' ridi, lei e' seria in quello che dice.

Cek ha detto...

busca inpara inpara

scrockman ha detto...

Cek, piantala con le tue commediuole!

Patata ha detto...

AUGURI BUSCA

ilbusca ha detto...

Grazie Patata.

Nustlu ha detto...

è vero... auguri!

ilbusca ha detto...

Ma grazie

dottoressa A. Fabiani ha detto...

buon conpleano, sinpatico veccio!

ilbusca ha detto...

Grazie dottoressa.

Cek ha detto...

ehehehe...ha detto "ano"....ehehhe

ilbusca ha detto...

eheeheheh... ano.. eeheheheh

susan boyle ha detto...

happy birthday, big busca!

ilbusca ha detto...

Grazie Susan, mi dispiace che tu non ti sia sentita bene l'altro giorno. Riguardati.

L'elettore X ha detto...

Busca, porca miseria, perchè nel paese in cui mi trovo succede sempre QUESTO? Dimmi se ti succede la stessa cosa nel tuo (SI/NO), di paese (pur piccolo che sia):

1) La settimana prima delle elezioni sono tutti carini e docili, TI PARLANO e discutono con te, quando magari quasi non ti conoscono.
2) Sui programmi elettorali scrivono tante cose, che puntualmente non verranno mai realizzate, o forse per il 5%
3) Ma a fare il sindaco (e compagnia bella) ci vanno quelli più famosi? Nel senso: se qualcuno è nullafacente (esempio: persona chenonfancazzodallamattinaallasera) ma tutti lo conoscono è automatica la sua investitura a carica comunale? Vedo gente che solo per il fatto di essere figlia di...o parente di...è automaticamente in lista, anche se ha 18 anni e non sa neanche da che parte è girata.
4) Ma se uno si candida lo fa per tornaconto personale?
5) Ma molti tipi sono dei votagabbana? perchè qui, pur di andare in maggioranza, si spostano da destra a sinistra con estrema facilità.
6) Ma dietro le varie candidature c'è sempre un burattinaio? Qui sono secoli che ci sono 6-7 famiglie che hanno tutto, comandano tutto, decidono tutto.
7) Perchè l'assessorato che nessuno caga ma che poi è sempre il più controllato è quello dell'urbanistica? Qui per piazzare gli assessori giusti candidano sempre nelle liste figli di ingegneri o architetti che fagocitano tutto il lavoro nelle zone limitrofe per anni.
8) Perchè quando vincono mettono il farmacista o il veterinario assessore all'istruzione? Da noi succede.
9) Quale è l'arcano motivo per cui in un paese di 2000 abitanti (non il mio) ci sono 4 liste? 4, a me sembrano un'enormità.
10) Nel mio paese ci sono 2 liste. Una composta da maggioranza uscente+minoranza uscente (sic!) e l'altra creata ad hoc da un architetto piuttosto potente che ha pensato bene di piazzare la figlia fancazzista come candidato sindaco (sposata da poco con un voltagabbana non local che nel suo paese d'origine si era dato alla politica con effetti penosi). La seconda lista è stata formata a partire da febbraio 2009, associando persone che con la politica c'entrano come i cavoli a merenda. Il mio dubbio è che sia l'architetto che voglia controllare tutto...

Vivo in un paesotto del nord Italia, in Lombardia.

Grazie di aver letto.

ilbusca ha detto...

Grazie a te di aver commentato!

1) No
2) Si, tipico.
3) A fare il sindaco ci va l'unico disposto.
4) Non a Pila, si fa tipo a turni: "tra 5 anni tocca a te!", "no, cazzo!".
5) Di solito la lista si chiama "il campanile" o "la genziana" e non si capisce bene l'orientamento politico.
6) 6-7 famiglie formano la totale popolazione di Pila. Per quello governano.
7) C'e' solo un assessore per TUTTO.
8) L'assessore al TUTTO e' solitamente quello piu' sveglio (o il secondo dopo il sindaco) nella lista.
9) Nel mio paese di 100 abitanti ce n'e' una sola. Cosi' non ti sbagli a votare. Un volta sono arrivati quelli di Forza Italia a prendere 10 voti (quelli di chi non appartiene alle 6-7 famiglie).
10) Considerando la rotazione, tra quindici anni, subito dopo il Cek, dovrebbe toccare a me.

E' tutto un magna magna. Non dovrebbero esistere comuni con meno di 1000 abitanti. Accorpare!

dottoressa A. Fabiani ha detto...

a mè mi ano deto ce devo fare la scrutattricie. ma sinifica ce mi mandano un coppione? fin al mente avro la posibilita di far vedere ce sono capacie di fare cualsiasi parte!

Polli ha detto...

Ho visto il Giorgio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Mi ha salutata!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Mi ama!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

L'elettore X ha detto...

Busca, altra profonda riflessione per il tuo blog.

Oggi leggevo il Corriere.
Si riportava, in una tabella, l'affluenza alle urne, in %, nei vari stati UE.
Ma mi sorge una domanda.
Se in uno stato si vota, oltre che per le europee, anche per provinciali e comunali (come nel caso dell'Italia), non è errato inserirlo nella lista insieme ad altri stati ove magari si vota UNICAMENTE per le europee?
Si scopre così che se in italia ha votato il 73% degli aventi diritto, in germania il 43%, in romania il 29%, in lussemburgo il 90% (che però non fa testo).
C'è qualcosa che non torna.
Questa si potrebbe definire disinformazione da parte delle testate?
Non è che i nostri politici vogliono inculcare l'importanza di votare alle europee solo per cercare di ottenere la tanto agognata poltrona? Perchè, io mi sbaglierò, ma il parlamento europeo è la più grossa presa per i fondelli legalizzata da 30 anni a questa parte (tanti sono gli anni che esiste).

ilCannetta ha detto...

si, è una presa per il culo...

Anonimo ha detto...

LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA!LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA!LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA!LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA! LE-GA!

aske ha detto...

*ma poi la LIZZA della LEGA come fa?
*busca non rifletti più?

L'elettore X ha detto...

Poi la figlia dell'Architetto ha preso il 30%. Ha vinto l'altra.

dottoressa A. Fabiani ha detto...

silvio à deto ce per lui sono lunica!! a ance promeso ce mi fa diventare ministra delo scioping!!!

L'elettore X ha detto...

Signori, come accennavo in un post di qualche giorno fa, leggetevi il trafiletto di Ernesto Galli Della Loggia su Corriere della Sera in prima pagina (11 giugno 2009).
Pare che mi abbia letto nel pensiero.
Ha ancora senso un'entità astratta e d'élite come il parlamento europeo? Siamo seri!

ilbusca ha detto...

Lo sapevo che se mi fossi distratto un attimo sarebbe partita la discussione politica... io mi lamentavo solo che non avessero candidato una bella gnocca alle europee!

Anonimo ha detto...

Le belle gnocche alle europee sono una cavolata.

Polli ha detto...

Io sono una bella gnocca che ha finito le scuole per fortuna!!!Se alle prossime elezioni mi candido voglio il Giorgio come mio stagista tuttofare personale. Visto che poi ogni volta che mi vede adesso mi saluta, mi sa che questa estate ci scappa l'uscita....Qualcuno l'ha visto il mio amore? Busca?

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

Anonimo ha detto...

Perche non:)