11 gennaio 2007

Anomalie inglesi

Nella pausa pranzo mi mangio sempre una specie di tortina salata con dentro prosciutto cotto (affumicato ovviamente) e formaggio (credo cheddar) da Greggs. Lo pago 0,86£ (circa 1,30€).
Poi mi faccio un caffe' dal mitico Costa Coffee (l'unico in grado di fare un caffe' quasi uguale a quello italiano) pagandolo 1,30£ (circa 2€). Non mi da' fastidio il fatto di pagarlo piu' del pranzo, non sopporto invece essere obbligato a pronunciare male le parole italiane per farmi capire.
Il suddetto caffe si chiama "ristretto" ma se lo pronuncio come si dovrebbe nessuno mi capisce. Allora devo dire:" Could I have a Ristrueituo" e muovere le labbra come quando tentavo di rianimare il viso dopo i 18 minuti del tragitto Scopello-Mera sulla seggiovia a meno 10 gradi centigradi.
Se poi ci aggiungete che quando mi siedo al tavolo col mio caffe' tutti mi guardano come un alieno con i loro tazzoni grandi come insalatiere da due litri pieni di cioccolate iperdiluite potete capire com'e' seccante prendere un caffe' a Liverpool per un italiano.
Fine pausa pranzo.

9 commenti:

patata ha detto...

Non importa Busca, l'importante è non cadere nel tunnel dei famigerati "Pot Noddles"...non fare come ho fatto io, resisti.
Cordialmente.

Cek ha detto...

busca ti consiglio di mangiare il cheddar così com'è. A me piace un casino.Io lo estrapolo sempre dagli hamburger (che si pronunciano spostando la "h" iniziale prima della penultima lettera)
Ieri sono andato al ristorante messicano ed ho sfidato la cameriera:" mi porti (tu) la roba più piccante che ha (lui, indicando il cuoco)."
Dopo un po' torna con sta salsina rossa con su un peperoncino grosso grosso.
"Tè ,mangia!", mi dice sbattendomi la ciotolina sul tavolo.
Io mangio tutto e non bevo niente in segno di sfida.
Ad ora sono 7 ore che continuo a cagare fuoco.

Alessandra ha detto...

I pot noodles e gli instant noodles sono una droga... io non mi sono mai disintossicata!
E come ringraziarti per avermi riportato in mente i mille ricordi dei miei pasti gallesi a base di pies? :)

ilbusca ha detto...

Cacchio ho trovato la donna giusta per il Patata!

Pilar ha detto...

Testimone dell'impresa del Mangiapatate, posso dire che c'era molto meno astio nelle sue parole in quanto cercava di broccolare la suddetta cameriera. (guarda un po'te se uno deve bruciare le mutande per far colpo su una cameriera...)

Alessandra ha detto...

patata sposamiiiiiiiii!

ilbusca ha detto...

Ok, Alessandra, comincia con aggiungere il patata ai tuoi contatti di flickr...
http://www.flickr.com/photos/stasudedoss/
Poi vedrai che da cosa nasce cosa.

patata ha detto...

Ma è il blog del Busca o Stranamore? O meglo.... non sarà mica SRAMANGONI????
P.S. e che dire della Scotch pie? Da gustare rigorosamente fredda...

dR cOSTA ha detto...

w IL COSTA COFFEE