02 ottobre 2006

Processioni

Il primo giorno lavorativo del mese si svolge una curiosa processione in direzione dello spogliatoio maschile della ditta in cui lavoro. E' un fenomeno molto interessante, da studiare in ogni suo aspetto.
Cosa spinge il Busca e il 75% degli operai ad andare nello spogliatoio fuori orario? E perchè capita soltanto il primo giorno lavorativo di ogni mese? Perchè gente che non si deve cambiare e non deve andare in bagno passa comunque per gli spogliatoi?
.
A dicembre un operaio che vuole mantenere l'anonimato e che chiameremo convenzionalmente Maffeo ha comprato ben tre calendari di altrettante top-troione: Eva Henger, Bambola Ramona e Brigittona Bulgari. E' assolutamente vietato sfogliarlo prima che giunga il mese giusto.

6 commenti:

Mastella ha detto...

Ma in quanti siete?
Sig. Busca, Lei mi ha detto che il 75% dei dipendenti va in processione. Chi non partecipa a tale rito? voglio i nomi....anche falsi.

dOCTOR pARIS ha detto...

sICURAMENTE UN CERTO PARCO BRANDINA CHE PUÒ PERMETTERSI DI VEDERLO DI NASCOSTO IN ORARI SOSPETTI..

Galeazzi ha detto...

Mi ti co!

Ma questo Pargo Brandina...non è che non lo guarda perchè ha le chiappe chiaccherate???!!

la didona ha detto...

Il chiappe chiacchierate lo guarda, lo guarda..e fa anche commenti volgari..

dOCTOR pARIS ha detto...

sIGNOR bRANZINA SI VERGOGNI..

Il Ceruti ha detto...

Per me, in particolare, sarebbe come sconfessare parte della mia storia professionale, visto che da Presidente dell'IRI in quegli anni ho avviato uno dei più consistenti processi di privatizzazione intrapresi in Europa.