29 marzo 2008

La prova del cucco (by Giovanecek)

Ogni tanto mi piace stupirmi con esperimenti culinari. Premetto che non so cucinare, tremo tutto ed ho un polpaccio gigantesco (i tre fatti non sono collegati tra di loro, nda).
L'altro giorno arrivo a casa dal lavoro come il solito e mi dirigo verso la SMA (noto supermercato squallido) di Corso San Gottardo. A me piace molto andare al supermercato e quindi cerco sempre di avere il meno possibile in casa così da avere la scusa per andare a fare la spesa. In questa SMA, soprattutto, c'è un sacco di gnocca che rende gli acquisti più interessanti...
ma torniamo al mio racconto...dicevo che sono andato alla SMA a fare la spesa.
Primo reparto, frutta e verdura....cerchiamo di mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato...niente eccessi.....t'ho!! guarda un po' che bei peperoncini verdi verdi appena colti dall'"albero dei peperoncini" dal contadino come di quelli che non se ne trovano più.....certo che ispirano proprio...e poi a me il piccante piace... potrei farci qualcosa? magari salta fuori una pasta all'aglioolioepeperoncino da paiura (YO!, nda)....ok, ne prendo 6 che non si sa mai...e poi sono piccoli...solo 40 cm ognuno non è che sia tanto.
Rientrato a casa, mi butto a preparare il mio succulentissimo piatto. Lavo i peperoncini, comincio a scaldare la pentola con l'aglio e l'olio e metto su l'acqua per la pasta.
Nel mentre che l'acqua si scalda però, mi viene la voglia di provare uno degli altri peperoncini rimasti, così... a nudo...lo lavo per bene e do un bel morso alla punta. Beh, non è che siano poi così piccanti....do un altro cagno a metà peperoncino e di colpo mi ritorna in mente, bella come sei forse ancor di più, il fatto che i peperoncini forse danno quella leggera sensazione vellutata di FUOCO!! Cristo come bruciano.... prendo l'acqua cercando di spegnere il fuoco che ormai mi ha preso tutta la bocca. ma non riesco a fermare l'incendio...mi guardo intorno, il panico ormai ha preso il sopravvento...oddio cosa posso fare...provo con dei crackers, ma li sputo fuori come fanno i vecchietti con la dentiera quando mangiano il pane grattuggiato.....mi guardo intorno ancora, ci sarà qualcosa.....IDEA: l'olio....è risaputo che l'olio fermi il bruciore da cibo piccante....l'ho letto su qualche libro. Quindi prendo la bottiglia dell'Olio Carli Extravergine e a canna comincio a bere. Di colpo mi rendo conto che forse il libro su cui ho letto la storia dell'olio che ferma il piccante in realtà è Le Ore, oppure Il Pornale o Pornopoppe..o forse Focus....in ogni caso non l'ho letto su nessuna rivista scientifica accreditata. Vabbè, possiamo restare qui a discutere sullle riviste osè, ma a me il bruciore non è ancora passato.....che fare?? eh?? che fare?? l'acqua tampona brevemente, ma il bruciore di fondo proprio non passa....ecco la soluzione....lo Stracchino....ormai non mi pongo nemmeno più il problema dei fondamenti scientifici alla base della scelta dello stracchino per fermare il piccante...lo prendo e lo ingoio con la stessa foga di Heather Brooke nei filmati IDeepThroat (questa cosa me l'ha detta il Ceruti perchè io certe cose nemmeno le immagino).
Vabbè...nemmeno lo stracchino placa il dolore, ma ormai è passato già del tempo. Esausto...totalmente senza forze....mangio la pasta in bianco e aspetto che finisca del tutto.
Il giorno dopo devo fare il "lavoro grosso" in bagno e d'improvviso
Mi ritorni in mente bella come sei
forse ancora di più
mi ritorni in mente dolce come mai
come non sei tu
un angelo caduto in volo questo tu ora sei
in tutti i sogni miei
come ti vorrei, come ti vorrei
ma c'e' qualcosa che non scordo
ma c'e' qualcosa che non scordo
quella sera ballavi insieme a me
e ti stringevi a me
all'improvviso mi hai chiesto lui chi è
lui chi è
un sorriso e ho visto la mia fine sul tuo viso
il nostro amor dissolversi nel vento
ricordo sono morto in un momento.


Che ci crediate o no questo è esattamente quello che ho provato in quel momento....

ma come fanno i calabresi ad andare in bagno dopo tutto il peperoncino che mangiano? Ma non gli brucia tutto?
Bon, questo pezzo è completo così.

7 commenti:

maurizio milani ha detto...

ben ti sta, ricoppione.

ilbusca ha detto...

Il post è bellissimo, ma 'ste foto monotematiche sono preoccupanti.

Cek ha detto...

maurizio, te la sei presa per un'unica ultima riga presa a prestito??

maurizio milani ha detto...

no, non ti preoccupare.
però attento a quando esci di casa.

il ceruti ha detto...

ehi io ho saputo dell'esistenza della signorina Brooke da don Domenico o Dom Peppino (che è risaputo che è poco fuori).
Bòn a posto così.

Magi ha detto...

Grazie Cek

Carmine Pescatore ha detto...

Davvero divertente. Non spaventarti se ti appariràil fantasma di Lucio Battisti incazzato nero...