24 aprile 2006

Pierre

Pierre è un mio amico francese di Caen molto divertente. Ieri sera in pizzeria ha piazzato lì una bestemmiona in italiano perfetto senza battere ciglio, tra lo sgomento dei partecipanti. Pierre mi appoggia quando prendo in giro Cek sostenendo che è un "pedè". Pierre ha capito subito che in Valsesia ci sono pochissime ragazze libere e domani lo porto a prendere il treno che lo porterà a Venezia in un appartamento con quattro ragazze che lo ospitano.
Se in Valsesia una ragazza è carina è già fidanzata oppure è tua cugina. Se fossi nato a Rimini avrei avuto molti più amici internazionali.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Durissima la vita in Valsesia.....un CAZZo da fare.... Il tuo Amico Darix 5%

Il Ceruti ha detto...

Volevo chiaramente appoggiare quanto scritto dal Busca, ma vorrei sostenere di più il fatto che Cek è "pedé", piuttosto della mancanza di figa: perchè dal punto di vista anatomico, di figa in valsesia qualcosa si trova; solo che anche i ginecologi si fanno il segno della croce prima di cominciare una visita.
Questi sono i veri eroi del 21esimo secolo.
ciao pierre, sappi che in veneto e naturalmente a venezia la bestemmia si usa per aprire e chiudere tutte le frasi, non importa se parli con il vescovo, lì è usanza.

ilCannetta ha detto...

Purtroppo si, la Valsesia Terra Santa è un posto dove è dura fare sesso conivolgendo anche altre persone oltre a te stesso...

Patata ha detto...

Leggerei volentieri i vostri post se solo non fossi diventato cieco a furia di frequentare la Valsesia. Un applauso alla tastiera in braille. clap.

gu ha detto...

essi'...
manchiamo di figa libera...
e infatti stasera chi ho visto al manera????
mia cugina...