28 aprile 2006

Sulle origini del soprannome "Busca"


Era una tranquilla giornata settembrina, credo nel 1988. Io, mio fratello Luca e mio cugino Maurizio decidemmo di andare a giocare a pallone nel campetto di Pila (ora diventato ex-campetto, in quanto al suo posto c'è il fiume Sesia). Destino volle che pochi mesi prima fosse il mio compleanno e mia zia Daniela mi regalasse un paio di scarpe da ginnastica, probabilmente da basket, della Fila. Bianche e sproporzionatamente enormi considerando il mio piede minuscolo.
Quel giorno pensai:"Perchè no?" e le infilai per andare a giocare a pallone.
Appena giunto al campo, dopo pochi tocchi era ormai evidente che quelle scarpe fossero inadeguate e che mi creassero non poco impaccio nel gestire il controllo palla. In questo momento mio fratello mi disse:"Ma che cazzo di scarponi hai messo su, sembri un buscarino!".
Il buscarino è, nel dialetto valsesiano, il boscaiolo. C'è anche il detto "Buscarino, piede grosso e cervello fino". Dalla contrazione è nato "Busca". Se poi ci aggiungete che la busca in dialetto è il filo d'erba e io sono sempre stato gracilino tutto quadra. Non c'entra nulla invece il fatto di buscarle (prenderle) anche se in effetti essendo il più piccolo ero sempre io quello che veniva picchiato (giustamente).
Comunque sia da allora tutti mi chiamano Busca e solitamente dopo qualche mese che un nuovo amico esce con noi arriva la domanda "Qual'è il tuo vero nome?" seguita immediatamente da "Come mai ti chiamano Busca?".
Ormai solo i miei genitori mi chiamano Marco, persino per mia nonna sono diventato "Al mé Busca".

6 commenti:

Il Ceruti ha detto...

E tu pensa io le ho pure viste le tue Fila. Erano ancora nella casa di Pila centro, non come ora che sei in periferia. Ma come biasimarti, hai giusttamente scelto la tranquillità!
Però erano bei tempi, giocavamo a pallone e quando i nostri amici grandi si annoiavano, cominciavano a picchiarci.
Quanti ricordi. Quanti cerotti e Lasonil.
Mi ricordo che volevo chiederti perchè il nome Busca, ma all'esame di 5a elementare facevi il saputello sborone.La capitale dell'Uzbekistan è...

Mr. Slide ha detto...

Aggiungerei che busca è l'uomo che cerca ("Y te vengo a buscar", ecc..)..

..e poi perchè dimenticare la busca della spesa..

..see you soon with "Gelato alla banana"

Pantuflae ha detto...

Il mio cognome è Buscarino, cercavo un pò le origini, beh ho trovato il busca .. che dire .. premettendo che son sicula ... alle elementari mi dicevano sempre .. "busca busca cu parla abbusca" ( ossia chi parla le prende) nel mio caso ero io a darle ai mei cari compagetti ... forse fa un pò impressione, essendo io una ragazza, ma ricordo che un giorno tornai a casa da scuola e dissi a mio padre che alcuni compagnetti mi davano fastido, lui mi disse: "e tu dagliele!" non ebbi + problemi, da qui la filastrocca .. anche se oggi e tutto diverso ... abbracci ..

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

imparato molto