15 giugno 2006

Ne ho solo più due...


di post della Didona intendo... li sfrutto in questi periodi di stanca creativa...
.
La decadenza. Non solo morale, ma adesso anche fisica. Si, sento l’età che avanza, e questo mi mette in crisi. Ma ci pensate qualche volta, a come passa in fretta il tempo? Che magari solo un mese fa, o un anno fa, o tre anni fa, o dieci anni fa, facevate questo e quello e vi sembra ieri e invece è passata un’eternità? Sembra ieri che andavo alle Medie, sembra ieri il Liceo, sembra ieri che mi sono iscritta all’Univeristà (ricordo reso indelibile da un mio approcio poco gentile col maniglione antipanico della Segreteria su cui non mi dilungherò), sembra ieri che mi sono laureata tra il plauso generale, sembra ieri che ho conosciuto il Busca (e invece stiamo già insieme da più di cinque anni..cribbio!)…

Ebbene, eccomi, dopo aver toccato l’apice (più o meno tra Dicembre 2004 e Gennaio 2005, non l’ho deciso per motivi partcolari di studio, lavoro o sentimentali ma perché se non ricordo male in quel periodo si colloca la mia più colossale piomba di tutti i tempi a seguito della quale pretendevo, nonostante gli scongiuri del Busca, di dormire nel suo bagno tra il cesso e il bidet, usando come cuscino uno scapino del Lucio), incontrovertibilmente nella fase di decadenza, anzi di picchiata (tipo Colorado Boat ma senza Prezzemolo né schizzi di acqua).

Ecco gli indizi precipui del mio declino fisico: ho una ruga ammonitrice sulla fronte, non riesco più a mangiare un’intera confezione di Cornetti Algida senza stare male, a momenti morivo dopo sei minuti di cammino verso l’Alpe Jattal, e quindi non mi resta ch attendere con area sofferente che la forza di gravità cominci a far vedere i suoi effetti devastanti sul mio fisico.

Mi sento vicina alla scadenza e per di più con la consapevolezza di non aver realizzato i 10 progetti che mi ero prefissa di raggiungere entro i 25 anni (ed è grave visto che – e questa la copio da una battuta di Friends- di anni ne ho 25 e 21 mesi. Ed è ancora più grave visto che molte di queste cose sono acquisite dal 99% delle ragazze a 15 anni):

1-imparare a camminare con i tacchi
2-imparare a truccarmi
3-trovare un bel lavoro soddisfacente
4-scrivere un libro
5-imparare a cucinare
6-andare in America a fare l’originale vacanza tra Maine e Massachusetts, dal titolo "sulle tracce della signora in Giallo"
7-imparare a giocare a scacchi
8-imparare a distinguere i vini con raffinatezza
9-dare il mio contributo a rendere il mondo più giusto, vivibile e felice (ero una bambina ambiziosa e illusa)
10-farmi portare in vacanza dal mio moroso anche quest’anno (va be’ Busca, forse questa è un po’ pilotata)

Dunque ora ditemi: anche voi a volte vi sentite già vecchi o siete tra quei fortunati che il tempo gli scivola addosso come acqua fresca e si sentono sempre realizzati e tutto gli va sempre dritto? Oppure siete tra gli ottimisti per i quali il tempo che passa è portatore di saggezza, maturità, equilibrio ecc. (ebbene sappiate che andate solo verso la vecchiaia!!)
Per favore fatemi uscire dall’ennesimo tunnel in cui mi sono cacciata. Anche a scarpate.
.
...io non mi sento vecchio...

13 commenti:

Cristina da Pariggggi ha detto...

Non ti preoccupare, carissima. Quando avrai 30 anni tutti questi problemi saranno risolti.

1-imparare a camminare con i tacchi---
Ho comprato il primo paio 6 mesi fa e me lo sono preso in una grata
2-imparare a truccarmi ---passo
3-trovare un bel lavoro soddisfacente---ne ho appena trovato uno, ma è solo un alibi per poter scrivere il mio libro e mandare il lavoro soddisfacente affanc...
4-scrivere un libro---vedi 3.
5-imparare a cucinare---boh, per fortuna ci sono i surgelati
6-andare in America a fare l’originale vacanza tra Maine e Massachusetts, dal titolo "sulle tracce della signora in Giallo"---fatto, ma non ti perdi granchè...
7-imparare a giocare a scacchi---passo...
8-imparare a distinguere i vini con raffinatezza---fingi sempre, tutti lo fanno
9-dare il mio contributo a rendere il mondo più giusto, vivibile e felice (ero una bambina ambiziosa e illusa)---PASSOOOOO!
10-farmi portare in vacanza dal mio moroso anche quest’anno (va be’ Busca, forse questa è un po’ pilotata)---il "nuovo lavoro soddisfacente" è all'Alpitour a Parigi. Forse potro' avere dei biglietti "pas cher", fattore non trascurabile vista la tirchieria del moroso in questione.

QUINDI...ASPETTA UN PAIO D'ANNI E TUTTO CAMBIERA' RADICALMENTE!

cek ha detto...

a me non scivola addosso il tempo, ma ogni singolo capello.
Sono come un albero che per misurargli l'età devi contargli gli anelli....a me devi contare i capelli

ilbusca ha detto...

Un albero più anelli ha, più è vecchio. Tu più capelli hai, più sei giovane.
Cek, sei proporzionalmente inverso.
.
P.S.
Se non mi mandi la foto ti metto quella di Iaquinta. Uomo avvisato.

Totò Pablito Vincenzo Iaquinta ha detto...

Io più invecchio più miglioro.
MA QUANDO MI CAPITA PIU'!!!!!!

Ma allora Cek ha cinque anni?

cesare ragazzi ha detto...

perchè non mi presentate questo Cek? Ho in testa un'idea meravigliosa che vorrei condividere con lui.

cek ha detto...

ho provato ad impiantarmi nel cuoio capelluto dei peli pubici. Si trovavano a loro agio

cek ha detto...

busca, non c'ho tempo nemmeno di grattarmi i bargigli....
sabato te ne do una di me da piccolo all'asilo che sono troppo un amore

cek ha detto...

e poi....pilar ti ha mandato una sua foto, ma mica l'hai messa?!

ilbusca ha detto...

Dici che non hai tempo e sei qui a scrivere cazzate...
Pilar mi ha detto di non diffondere e le ho messo quella che mi ha autorizzato.

Pilar ha detto...

NESSUNO può vedere Pilar senza previa autorizzazione scritta. E' La Regola. E le Stan rose dai topi sono molto più carine.

Pilar ha detto...

Ma poi: oh commercialista dei miei stivali, che diamine ci fai qua? Fila a lavorare!!

la didona ha detto...

Busca mio adorato, è evidente che non hai più voglia di scrivere i post e allora sfrutti quelle cavolate scritte da me non certo col fine di sovraccaricare il blog con messaggi negativi che per esempio non rispecchiano il mio stato d'animo gioioso odierno.
(che poi finisce sempre nello stesso identico modo che tutti prendono in giro cek).
se non hai più volgia chiudi il blog.

la didona ha detto...

Però bella la foto dove comprimo tutta la faccia la centro, piacerà a Ceruti.
Sono ancora prima al fantamondiale?